02/11/11

I tre film giapponesi più visti in Giappone (Ottobre 2011)


Bentornati con la classifica dei 3 film giappponesi che hanno incassato di più, nel corso del mese di Ottobre 2011, nei cinema di tutto il Giappone.
La classifica prende in considerazione solo film di produzione nipponica, quindi non sono presenti produzioni di paesi stranieri, e non vengono menzionati film di animazione "seriale" (come i vari "Detective Conan" o "Pokemon", per esempio).
Gli incassi sono riferiti al mese preso in considerazione e indicati in euro. Tra parentesi, nel titolo, il distributore giapponese delle varie pellicole.


1. Unfair 2: The Answer (Toho)






















 La detective Natsumi Yukihira, dopo aver chiuso il caso dei terroristi nell'ospedale della Polizia (trama del primo lungometraggio "Unfair: The Movie"), si è trasferita nella stazione di polizia di Nishimonbetsu, in Hokkaido.
Nel frattempo per una serie di delitti avvenuti nel centro di Tokyo, viene accusato l'ex-marito di Natsumi, il giornalista freelance Kazuo Sato.
Un thriller tratto da una famosa serie televisiva realizzata dalla Fuji TV nel 2006 (11 episodi) che continua ad appassionare gli spettatori giapponesi anche in questo secondo capitolo, portando l'incasso totale a circa 20 milioni di euro.


2. Moteki (Toho)



















 



Yukiyo Fujimoto
, interpretato da Moriyama Mirai, non è molto popolare e ha zero esperienza negli appuntamenti con le donne.
Poi un giorno arriva il "moteki" - un periodo "magico" in cui una persona diventa popolare con le donne - e così alcune donne cominciano a contattarlo e a interessarsi a lui in maniera differente.
Riuscirà il timido Yukiyo a gestire la sua nuova popolarità?
Commedia spassosa che ha conquistato il cuore dei nipponici arrivando ad incassare 17 milioni di euro, conosciuta anche con il titolo inglese "Love Strikes!".

3. Tantei wa bar ni iru (Toei)






















Nel quartiere a luci rosse Susukino di Sapporo, c'è un detective privato che di solito beve, con il suo autista Takada, nel suo bar preferito.
Qui riceve una telefonata da una donna che si identifica come Kyoko Kondo. La donna chiede al detective di completare un compito, a prima vista, piuttosto semplice.
Quando però il giorno dopo inizia l'indagine, il detective privato viene rapito e sepolto sotto la neve.
Riesce a malapena a scappare grazie all'arrivo del suo autista Takada; è evidente che qualcosa, in questo caso apparentemente semplice, sembra nascondere ben altri misteri....
Thriller commerciale che ha conquistato poco più di 11 milioni di euro. Titolo internazionale "Phone Call to the Bar".




fonte: boxofficemojo

Nessun commento:

Posta un commento