16/01/13

Addio a Nagisa Oshima,maestro del Cinema contemporaneo


E' scomparso ieri, 15 Gennaio 2013, il grandissimo cineasta giapponese Nagisa Oshima all'eta' di 80 anni in seguito alle complicazioni di una polmonite, in un ospedale della prefettura di Kanagawa
Aveva portato sul grande schermo capolavori immortali: la passione estrema tra un uomo e una donna in "Ecco l'impero dei sensi" (Ai no corrida) nel 1976; il rapporto prigioniero-carceriere in "Furyo" (Merry Christmas Mr. Lawrence) del 1983 con protagonisti David Bowie, Ryuichi Sakamoto e Takeshi Kitano
Di se' stesso il maestro Oshima amava definirsi "un indagatore del rapporto tra Eros e Thanatos".
Nato a Kyoto nel 1932, ha esordito alla regia nel 1959 con il film "Il quartiere dell’amore e della speranza". 
Ha infine raggiunto la fama internazionale con "Ecco l’impero dei sensi", realizzato in co-produzione con la Francia, che suscito' grande scalpore in Europa a causa dei suoi contenuti erotici che gli costarono la censura in Giappone.
Nel 1978 Nagisa Oshima vinse il premio per la miglior regia al festival di Cannes con il film "L’impero della passione".

-->  

Nessun commento:

Posta un commento