08/10/13

Spot della Toshiba razzista con gli occidentali (VIDEO)


Si potrebbe pensare che di questi tempi, i vari marchi commerciali prestino maggiore attenzione al contenuto presente nelle proprie pubblicità, indipendentemente dal fatto che si tratti di aziende più o meno internazionali.
C’è stata quindi una grande sorpresa, e per molti indignazione, nel vedere l'ultimo spot pubblicitario della giapponese Toshiba, che tutto è tranne una piccola aziendina locale.
La pubblicità per SuiDanPa, il nuovo produttore di riso della società nipponica che produce anche pane, mostra due donne d'affari che parlano del loro amore per il pane o per il riso. Una delle due donne, però, indossa una parrucca bionda, un falso grande naso e parla con un forte accento giapponese (le sue parole sottotitolate in katakana).
Questo è, d'altra parte, il normale (offensivo) stereotipo in Giappone su come parlano e appaiono gli stranieri occidentali, in particolare le persone bianche, agli occhi di un giapponese.
E mentre alcuni hanno ripetuto che l'annuncio pubblicitario fosse da interpretare in chiave ironica, per altri sembra perpetuare e anche sfruttare quel particolare stereotipo.
Di certo questo spot rappresenta un brutto scivolone per la multinazionale nipponica.



Nessun commento:

Posta un commento