11/12/13

Una mostra sull’Ukiyo-e a Roma fino al 14 Dicembre


L'Istituto Giapponese di Cultura in Roma allestisce, fino al 14 Dicembre 2013, una mostra eccezionale divisa in cinque sezioni, dedicata ad una forma artistica tradizionale giapponese: l'Ukiyo-e.
La tradizione xilografica giapponese è un fenomeno unico nel panorama dell’arte mondiale. 
La corrente artistica di gran lunga più importante della xilografia giapponese ed estremo-orientale, comunemente conosciuta con il nome di Ukiyo-e, presenta infatti due caratteristiche apparentemente contraddittorie: una produzione di massa, con tirature anche di migliaia di copie, e un livello qualitativo tale da porre queste stampe ai vertici della grafica di ogni tempo e di ogni paese. 
Le stampe della collezione della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna (ex Fondo Contini) esposte in questa occasione appartengono al XIX secolo. 
Il percorso è diviso in cinque sezioni: la prima offre una scelta di stampe del Kamigata; la seconda e la terza sono dedicate rispettivamente ai maestri dell’Ottocento Utagawa Kunisada e a Utagawa Kuniyoshi; la quarta sezione presenta opere dei noti Utagawa Hiroshige e Utagawa Yoshiiku; la quinta infine è dedicata alle rare stampe per bambini, presentate per la prima volta a Roma. 
Un tesoro svelato dell’Ukiyo-e apre il sipario su aspetti e filoni inusuali di ambito Ukiyo-e, quelle stampe del “mondo.
La mostra e' accompagnata dalla proiezione di un video a cura della NHK giapponese: “Traditional Japanese Culture Kabuki”. 


Nessun commento:

Posta un commento